travannaslave
by on October 4, 2022
30 views

Questa volta sono stata davvero umiliata....
... Sono stata l'altra settimana a Milano da una padrona... non giovanissima.. ma ancora piacente.. mi aveva detto che avrebbe giocato con me da sola.. al massimo il suo marito avrebbe guardato...
Ci siamo conosciuti su messanger.. via cam.. ci eravamo messi d'accordo.. così sono andata a Milano.. ..Per farla breve.. in casa sua siamo andata nella stanza dei "giochi" così la chiamava lei...
Mi ha fatto spogliare e dopo che sono rimasta in calze autoreggenti stivali mi ha fatto mettere in ginocchio.. e mi ha ordinato di leccarla.. lei era rimasta nuda.. con solo guanti neri e stivali...
Dopo pochi minuti che la leccavo.. mi ha ordinato di mettermi sdraiata su una panca.. sulla schiena..mi ha messo un collare..mi ha afferrato le le braccia e me le ha legate sopra la testa con dei bracciali di cuoio... poi mi ha allargato le gambe e me le ha legate a quel punto con una corda rossa mi ha legato il corpo alla panca.. non molto stretta.. ma in modo che i miei movimenti fossero limitati..
Ha cominciato ad accarezzarmi il petto.. e ha giocare con il mio scroto e clito strizzandomelo...
Io ero eccitata..ero completamente a sua disposizione... ho cominciato a chiedere cosa mi voleva fare.. ma mi ha schiffeggiato.. di cendomi di stare zitta.. e che avrei avuto una sorpresa...
Allora a chiamato.. dicendo venite... e sono entrati.. 2 uomini ,uno era il marito.. come seppi poi... non molto alto, calvo con una pancetta da 50enne..e poi un uomo di colore.. che seppi poi trovato per l'occasione...
Si avvicinarono ridendo.. io mi spaventaii ,gli accordi non erano questi...dovevo giocare con lei.. e al massimo con il marito.. non li conoscevo.. non sapevo cosa volessero farmi..... ero del tutto impotente.. legata...cominciai ad agitarmi e protestare...ma lei mi disse di stare calma.. che essendo una cagna e una schiava.. mi sarebbe piaciuto... Io protestai ancora.. allora lei prese le sue mutandine e me le mise in bocca... urlandomi di stare zitta...
Intanto i due Marco il marito e Bob.. ( il nero nome probabilmente inventato..) si avvicinaroro con i membri eretti e cominciarono a strusciarmeli addosso...sulla pancia...sul seno..sul viso.. io cercavo di evitarlo..ma ero bloccata...e al massimo potevo girare la testa...
Allora Bob mi fermo la testa..Mentre con il suo pene.. me lo faceva strusciare sulla faccia...
La padrona.. comincio a masturbarmi e mi infilò un dildo nel retto...dicendomi..:questo ti piace.. t....ia, vero....
Poi fece segno a Marco.. che si avvicinò... al mio corpo e con un pò di difficoltà visto l'erezione, cominciò ad urinarmi addosso.. prima sulla pancia e poi sul seno...la pioggia dorata era davvero molta.. probabilmente si erano preparati bevendo molto...
La Padrona ridendo.. mi disse.. : ti piace vero..? cagna.. lo so che ti piace... In effetti ne avevamo parlato via cam.. e gli avevo detto che era una pratica.. che cominciava ad eccitarmi....
Ed infatti cominciavo ad eccitarmi le carezze della padrona .. il sentire il caldo dell nettare sui miei seni...cominciava ad eccitarmi...Poi fu il turno di Bob che cominciò ad urinare dalla testa colpendomi la faccia.. la bocca il corpo.. La pioggia dorata intrinse le mutandine della padrona che ancora avevo in bocca.. Lei ridendo mi ordino di non sputarle...
Ero completamente bagnata di urina.. il corpo e la faccia... sentii il trucco che mi si scioglieva e cominciava a calare....aiutato da lei che mi strofinò la faccia...Chiedendomi.. allora ti è piaciuto lurida schiava....? Io ero eccitatissima.. non potei che dire di si.. e allora mi chiese.. cosa vuoi.. P...na ? levandomi le sue mutandine dalla bocca.. io dissi: ne voglio ancora Padrona...lei ripitè ne voglio ancora.. ? io capii e con un filo di voce... dissi : per favore... Padrona voglio ancora la vostra pioggia dorata...
Lei fece un cenno si avvicinarono ancora i due uomini da una parte e dall'altra.. e scaricarono l'urina che gli era rimasta in vescica in faccia e nella mia bocca, che tenni aperta... cercando di riceverne il pià possibile..
In qul mentre.. con tutte quelle sensazioni.. con la consapevolezza di essere ormai completamente umiliata arrivai all'orgasmo lungo e intenso... aiutato anche dalla Padrona.
Poi la padrona si mise sopra di me , sulla mia faccia.. mi obbligo a leccarla era.. molto bagnata... assaporai i suoi sapori.. poi ricevetti anche da lei .. il suo dolce nettare... direttamente in bocca...
Mi slegarono e i due mi presero da dietro.. a turno.. mentre lei mi obbligava a leccare per terra.. il liquido ambrato...

(naturalmente sia lei con cui avevamo scambiato le analisi.. e poi i due uomini che me le fecero vedere poi.. erano sani)

Like (2)
Loading...
2
travannaslave
la ringrazio Signore
October 5, 2022